Home arrow Torre dell'Orologio
Torre dell'orologio Stampa E-mail

Edificio crollato a seguito del sisma 2012

TORRE DELL'OROLOGIO

(piazza Matteotti)


Non tutti i Sanfeliciani sanno che in origine questa torre si trovava al margine orientale del borgo rinascimentale di San Felice e che la funzione sua era quella di controllare l'accesso alla parte nuova dell'abitato. Questa si era formata per naturale espansione oltre il limite della vecchia cinta medievale e risultava difeso solo da un ampio fossato. Per chi veniva dal finalese l'unica possibilità di accesso in San Felice si aveva percorrendo il ponte che scavalcava le fosse e passando proprio sotto questa torre. La prima notizia della sua esistenza risale all'anno 1594, ma è possibile che la sua origine risalga anche al secolo precedente. Nel 1663 si fece costruire la pubblica ringhiera del banditore.
L'attuale aspetto architettonico risale a ristrutturazioni successive, forse a quella  avvenuta nel 1774.
(testo a cura del Dott. Paolo Campagnoli).

Nel 2008 sono terminati i lavori di restauro della torre. Con dette opere, questo importante monumento di San Felice sul Panaro, è stato riportato al suo stato dei primi del novecento, quando fu oggetto di un significativo intervento di recupero.
Effettuate opere di consolidamento delle colonne di base, completamente rifatto l’intonaco esterno e la sua tinteggiatura, riproposta nei colori originari rinvenuti.
Riproposto l’orologio così come compariva nelle vecchie foto d’epoca, riportando alle dimensioni ed alle caratteristiche di un tempo. 
La Torre Orologio di Piazza Matteotti, con il suo orologio che segna le ore visivamente sui quadranti esterni ed a rintocchi sonori, rappresenta uno dei principali monumenti del capoluogo, unitamente agli altri edifici storici di pregio.
Il contesto architettonico ed ambientale in cui si inserisce la Torre è quello della Piazza Matteotti, che rappresenta per ubicazione e disposizione urbanistica “il salotto” della comunità sanfeliciana.
Su detta piazza affaccia la sede della Banca Popolare di San Felice sul Panaro (Palazzina neoclassica dei primi del 900) che la chiude verso Nord ed il Monte di Pietà ubicato verso Est.
La Torre dell’Orologio rappresenta l’elemento svettante della Piazza a ricordo dell’Antico Borgo .
 

 torre-orologio.jpg

 torre_orologio_1.jpg










 

 

 

 

 

 

 

 

La Torre dopo il restauro 

 
Sito Amministrazione
A+ | A- | Reset